Jeweled Objects of Desire, una mostra per gli oggetti del desiderio

Si parla ovviamente di desiderio legato al lusso e agli oggetti costosi, nella Jeweled Objects of Desire, mostra in corso fino al 31 luglio al Headley-Whitney Museum a Lexington.

Fra i tanti oggetti esposti, capaci di far girar la testa e di far brillare gli occhi, anche qualche bizzarria, come la trappola per topi in oro 14 carati e diamanti (tanto lusso in pasto alle interiora di un topo!), o il Monopoli da 2 milioni di dollari, in oro, diamanti, rubini e zaffiri, o le tazze del wc completamente realizzate in oro, oppure ancora il ciuccio in oro e diamanti (sicuramente poco confortevole per la boccuccia di un bimbo).

Gli oggetti esposti provengono tutti dalla brillante mente di un designer molto particolare, veterano nella creazione di gioielli particolari e talvolta stravagant: si chiama Sidney Mobell, crea gioielli strani da oltre 30 anni ed è entrato anche nel Guinness dei primati.

Via | Examiner

  • shares
  • Mail