Gran Bretagna, crescono i costi della Regina

queen elisabethLa famiglia reale costa sempre di più agli inglesi, con un incremento nelle spese pubbliche di 1.5 milioni di sterline. Nel 2008 ogni suddito di Sua Maestà versava 66 centesimi all'anno per mantenere l'istituzione monarchica. Ora la cifra è salita di 3 centesimi.

Con il raccolto si permette alla Regina Elisabetta II di esercitare le sue funzioni, sostendendo le spese di rappresentanza e quelle dell'apparato, che spazia dal personale tecnico a quello delle manutenzioni. Anche a causa di alcuni interventi sugli edifici reali, la sovrana ha dovuto attingere dal fondo di riserva, che si è ridotto di 6 milioni di sterline.

Procedendo di questo passo, la dotazione ausiliaria, oggi pari a 21 milioni di sterline, si esaurirà entro il 2012. A quel punto gli inquilini di Buckingham Palace dovranno chiedere un'integrazione al governo.

Nel complesso, i costi per l'apparato sostenuti durante l'esercizio finanziario 2008-09 ammontano a 41.5 milioni di sterline. A questi va aggiunta la quota che finisce ad Elisabetta II: uno stipendio da 7.9 milioni. La cifra si basa su una sorta di contratto sottoscritto diversi anni fa con l'esecutivo. Entro il 2010 dovrebbe essere rinnovato.

Via | Guardian.co.uk

  • shares
  • Mail