Trovata una tonnellata d'oro nel mare della Patagonia

In fondo al mare della Patagonia argentina sono stati trovati una tonnellata d'oro e altre 8 tonnellate e mezzo di metalli preziosi, i quali però rimangono ancora sigillati nella barca immersa negli abissi. La storia ha del fiabesco, sa di pirati e di tesori d'altri tempi: in realtà è affare dei giorni nostri.

Mesi fa era affondato il peschereccio che trasportava tali ricchezze: ora grazie alla C-Sailor, nave super-tecnologica, l'oro è stato recuperato, ma le cattive condizioni metereologiche non hanno ancora permesso il recupero degli altri metalli preziosi.

Il valore della tonnellata d'oro e delle 8 tonnellate e mezzo di metalli preziosi è di circa 17 milioni di dollari.

Via | CNRMedia

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail