I 10 hotel di lusso più belli dell'Asia


Kipling & Clark, tour operator per viaggi di lusso in Asia, ha stilato la classifica dei primi dieci hotel di lusso più belli e accessoriati dell'Asia per una vacanza esclusiva con tutta la famiglia.

Al decimo posto troviamo il Maison Souvannaphoum Hotel di Luang Prabang, Laos, dove si trova un'atmosfera completamente calata nelle tradizioni del luogo; al nono posto c'è il Sofitel Metropole, ad Hanoi in Vietnam: architettura colonialista francese più atmosfera del luogo, ne fanno un mix accogliente e accurato, dove l'Opera Suite è la camera più lussuosa.

All'ottavo e al settimo posto troviamo il Banyan Tree di Lijiang e l' Hotel of Modern Art (HOMA) di Guilin, entrambi in Cina. Il primo offre un'incredibile vista sul Jade Dragon Snow Mountain e una spa completa di tutto; il secondo è dotato di ogni comfort, immerso in opere d'arte e di design.

Al sesto posto l'Hotel Penisula di Tokyo, dalla strana forma di lanterna giapponese, è il miglior hotel di lusso della città, disegnato dall'architetto Kuzukiyo Sato. Al quinto posto troviamo il Grand Hotel D’Angkor, un hotel di lusso a 5 stelle dove la camera più esclusiva è la Personality Suite.

Al quarto posto c'è il Gora Kadan Ryokan, ad Hakone in Giappone: a 45 minuti da Tokyo, è immerso in una rilassante atmosfera buddista, con una spa d'eccezione e bagni con rivestimenti lussuosi. Il Gora Kadan Ryokan è anche la residenza estiva della famiglia imperiale Kan’in-No-Miya. Al terzo posto troviamo il Mandarin di Hong Kong a parimerito con il Mandarin di Bangkok: spa e lussi di ogni genere in camera, con suite come la Deluxe Harbor e la Corner Executive.

Ed ecco i primi due posti: al secondo il Four Seasons a Chiang Mai in Thailandia: l'atmosfera zen, la fantastica spa e l'ottima cucina ne fanno l'hotel migliore di tutta la Thailandia. E al primo posto troviamo a parimerito il Tawaraya Ryokan e l' Hiiragiya Ryokan di Kyoto, in Giappone, dove si possono gustare servizi esclusivi davvero di alto livello e dove si può assaporare appieno la filosofia wabi-sabi, unica nel suo genere.

Via | CalgaryHerald

  • shares
  • Mail