Dimentica un violino da mezzo milione dentro un taxi

hahn-bin

Bin Hanh ha dimenticato in un taxi di New York un violino da mezzo milione di dollari. Il giovane prodigio della musica coreana, che vive negli Stati Uniti da 10 anni, aveva sistemato il prezioso strumento sul sedile posteriore di un'auto gialla della Grande Mela. Al momento di scendere lo ha lasciato in abitacolo, senza accorgersene. Ci sono volute alcune ore prima che l'artista notasse la sua mancanza.

A quel punto è stato preso dal panico. Subito ha chiamato la polizia, che lo ha ritrovato dopo qualche ora. Il gioiello della liuteria, prodotto 184 anni fa da Pressenda, era stato prestato da un filantropo della California, la cui identità è ignota. Dice il protagonista del fatto: "Perdere un capolavoro del genere è peggio che fare un errore sul palco, è terribile".

Via | Luxuo.fr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: