Miliardario belga mette all'asta i suoi vini per beneficenza

albert frere

Il miliardario belga Albert Frere sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per vendere all'asta la sua cantina di vini pregiati, allo scopo di sostenere un'iniziativa benefica in memoria del figlio, deceduto in un incidente stradale 10 anni fa.

L'anziano paperone conta di generare un introito di 1.6 milioni di dollari. All'incanto andranno più di 3.000 bottiglie, alcune delle quali molto rare. L'evento si svolgerà il 23 settembre a Londra, con il supporto di Sotheby's. Il denaro recuperato andrà alla fondazione che porta il nome dello sfortunato discendente, attiva nel supporto ai bimbi in difficoltà e agli adulti svantaggiati.

Frere, 83 anni, è uno degli uomini più ricchi del suo paese, con un patrimonio personale che Forbes ha quantificato nell'ultimo rilevamento in 2.4 miliardi di dollari. Già in passato si è reso protagonista di iniziative simili, con lodevole successo.

Via | Bloomberg.com

  • shares
  • Mail