Panerai Classic Yachts Challenge, Le Vele d'Epoca Napoli 2013

Sirius e Bufeo Blanco hanno vinto la tappa del debutto a Napoli del Panerai Classic Yachts Challenge, il principale circuito internazionale di regate riservate alle barche a vela d’epoca e classiche.

L’evento agonistico ha proposto ai partecipanti delle prove in mare su un campo di regata molto gradevole, coinvolgendo alcune delle più belle barche d’epoca esistenti.

Così si è aggiunta una nuova tappa sul Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge, circuito velico sponsorizzato dalla nota maison dell’orologeria di fascia alta.

Mai, prima d’ora, l’azienda fiorentina era stata partner del raduno Le Vele d’Epoca a Napoli, organizzato dal prestigioso Reale Yacht Club Canottieri Savoia, in collaborazione con l’Ufficio Sport Velico della Marina Militare Italiana.

Il confronto è andato avanti per quattro giorni, quasi sempre all’insegna del bel tempo. Sono entrate in azione 34 imbarcazioni, che si sono sfidate sia su percorsi misti a triangolo che lungo percorsi costieri, con passaggi fino allo Scoglio del Vervece di Massa Lubrense o partendo dal Golfo di Pozzuoli e ritorno nelle acque antistanti la Rotonda Diaz di via Caracciolo a Napoli.

A completare degnamente lo spettacolo offerto al pubblico ci ha pensato una parata navale che ha permesso di ammirare da terra la flotta delle vele d’epoca.

Come già scritto, gli onori della gloria sono andati a Sirius (1937), che ha vinto nella categoria “Epoca” del Trofeo Panerai Classic Yachts Challenge 2013, e a Bufeo Blanco, che si è imposto tra gli yacht Classici (anno di varo compreso tra il 1950 e il 1976). Entrambi gli armatori si sono aggiudicati un orologio di lusso firmato dal celebre marchio.

Successi nelle rispettive sottocategorie sono andati a Manitou del 1937 (classe Yacht Epoca con Abbuono Per Miglio superiore a 15); allo yawl sul quale tra gli anni Cinquanta e Sessanta ha navigato il Presidente J.F. Kennedy; allo sloop Chin Blu III del 1965 (Yacht Classici con apm inferiore a 15); allo Stella Polare, storico yawl della Marina Militare, anch’esso del 1965, che si è aggiudicato il primo posto tra gli Yacht Classici con apm superiore a 15.

La vittoria nella regata lunga di venerdì è valsa a Stella Polare anche l’assegnazione del Trofeo intitolato alla memoria dell’ammiraglio Angelo Lattarulo, attivo sostenitore e frequentatore dei raduni di vele d’epoca. L’appuntamento di Napoli è stato gradevole e brillante, regalando felici emozioni al pubblico e ai partecipanti. Ora è tempo di guardare alla prossima edizione.

Via | Paneraiclassicyachtschallenge.com

  • shares
  • Mail