Giorgio Armani firma gli abiti di nozze di Tina Turner ed Erwin Bach

Gli abiti per il matrimonio di Tina Turner con Erwin Bach portavano la firma di Giorgio Armani, vera icona del Made in Italy. Lo stilista piacentino ha creato le due opere per la cerimonia di nozze, celebrata presso la casa di Zurigo dei famosi coniugi.

Tina Turner ha indossato un abito della collezione Giorgio Armani Privé, appositamente creato per lei, impreziosito da decorazioni all-over in pietre Swarovski, con leggera gonna in taffetà giallo chartreuse avvolta da tulle di seta nero, abbinato a leggeri leggings neri con piccoli cristalli.

Stesso marchio è stato scelto dalla leggendaria cantante per la cerimonia civile, dove ha indossato un abito bustier in organza di seta verde pavone con plissé soleil.

Non poteva scegliere un'etichetta diversa il marito Erwin Bach, che ha indossato per il rito del matrimonio uno smoking nero con revers a punta Giorgio Armani Made to Measure, abbinato a camicia bianca e cravatta grigio perla. Il risultato è stato anche in questo caso esaltante, come nella tradizione di un brand che fa scuola per classe, stile, estro creativo e qualità produttiva.

Di Giorgio Armani anche i vestiti per la testimone Rhonda Graam. Quest'ultima ha indossato un abito del maestro italiano della moda, composto da tunica in satin di seta verde lime decorato con pietre Swarovski in tinta, nastri torchon, maniche e scollatura in tulle di seta, abbinata a pantaloni in satin di seta.

Per completare la tela all'insegna dell'eleganza, abiti Giorgio Armani in taffetà di seta lilla, con decorazioni floreali, ricoperti da tulle di seta in tinta e corpetto con ricami all-over di paillettes e strass sono stati indossati pure dalle damigelle. Un vero atto d'amore verso un marchio che esprime al meglio l'arte creativa del nostro paese. Questa è l'Italia che piace e ci riempie d'orgoglio.

Foto di Stefano Guindani
Via | Armani.com

  • shares
  • Mail