Prestigiosa asta di vini a La Tour d'Argent a Parigi

Per rinnovare le sorti de La Tour d'Argent, riaperto nel 2007 dopo una ristrutturazione da 4 milioni di euro, il proprietario André Terrail ha deciso di mettere all'asta 18.000 bottiglie, tra vini e liquori, provenienti da una delle più prestigiose cantine del mondo.

La Tour d'Argent è uno storico ristorante di lusso parigino, la cui data di nascita risale al 1582, famoso per le sue anatre, per le stelle Michelin ricevute un tempo, ma anche e soprattutto per la sua lussuosa e antichissima cantina di vini. A questo ristorante, la cui sala da pranzo si affaccia su Notre Dame e sulla Senna, si è ispirato il cartone Ratatouille.

Sono 450.000 le bottiglie di lusso contenute in questa cantina, sorvegliata 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e che fu murata dal proprietario durante la Seconda Guerra Mondiale per impedirne il saccheggio.

L'asta si svolgerà a dicembre, curata dal capo sommelier David Ridgway, e tra le altre, vedrà messe all'incanto: 4 bottiglie Armagnac Vieux del 1875 ricoperte eccezionalmente da un fungo che sembra avvolgerle in un folto pelo di gatto; tre vini risalenti a prima della Rivoluzione; bordeaux di fine Ottocento; e infine la bottiglia più prestigiosa: un cognac Clos du Griffier del 1788, con una base d'asta di 2.500 euro.

Via | LaFrance

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail