Addio alla donna più ricca di Spagna: Rosalia Mera Goynechea

Rosalia Mera Goynechea, la co-fondatrice dell'impero low cost Inditex, mamma di Zara e company, e donna più ricca di Spagna, è deceduta nell’ospedale de La Coruña, in Galizia, dopo essere stata trasportata d’urgenza dalle isole Baleari per una brutta emorragia cerebrale.

Rosalia Mera Goynechea anche detta Lady Zara, un'autentica self made woman che ha co-costruito un impero economico dal nulla, è deceduta l'altro ieri sera nelle sale di degenza dell'ospedale della sua città d'origine, La Coruña, in Galizia. Rosalia Mera è stata l'unica donna spagnola nella classifica mondiale dei Paperoni 2013 stilata da Forbes, e donna più ricca di Spagna grazie all'impresa tessile Inditex fondata con Amancio Ortega (ex-marito).

Bloomberg, ha codificato la sua fortuna nella sua ultima scala a 5.500 milioni di euro, grazie alla sua partecipazione del 6,993% nel capitale di Inditex, società di cui ha lasciato il consiglio di amministrazione nel 2004. Donna da sempre molto impegnata anche nel sociale, ha fondato varie no profit come la Mera business e la Fondazione Paideia, associazioni che promuovono l'integrazione sociale delle minoranze vulnerabili e delle donne in Galizia.

Rosalia Mera nasce a La Coruña nel 1944. Ha iniziato a lavorare a 13 anni presso La Maja, una piccola casa di moda locale, fino a quando nel 1962 fonda l'azienda GOA, embrione di quel gigante che poi sarà Zara, insieme ad Antonio Ortega Amancio e ai suoi fratelli. La storia poi è cosa nota, Zara diventa una catena di negozi di abbigliamento conosciuta in ogni angolo del mondo, fiore all'occhiello dell'impero Inditex, uno dei leader nel settore della moda mondiale.

Oltre alla sua partecipazione in Inditex, Rosalia possedeva il 5% della Galizia Zeltia farmaceutici, gestita attraverso la holding Rosp Coruña, e il 9,84% della catena alberghiera Room Mate Hotels. L'immenso patrimonio, passerà ora molto probabilmente in gestione all'amata figlia Sandra.

Via | rtv

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail