I nuovi miliardari saranno cinesi e indiani?

Nonostante la crisi, nonostante la recessione, i ricchi, milionari e miliardari provenienti dall'Est del mondo sono notevolmente aumentati.

Precisamente i grandi numeri arrivano dalla Cina e dall'India: in Cina alcuni dei 400 paperoni della lista stilata da Forbes hanno raddoppiato il patrimonio da 173 a 314 miliardi di dollari, in India la crescita economica ha avuto un boom e la lista dei riccastri miliardari è aumentata da 27 a 52.

Dato che lo stesso trend non è stato registrato nè negli USA nè in Europa, l'opinione diffusa è che presto nella top ten degli uomini più ricchi al mondo, cinesi e indiani prenderanno il posto di americani ed europei, sia per numero che per entità del patrimonio.

Via | Wsj

  • shares
  • Mail